Apertura uffici: Lun/Ven 10.30/12.30
COMUNICATO-STAMPA-01-726x400

Comunicato Stampa – Festival Metropolitano, bilancio in crescita per il secondo anno

Il Festival Metropolitano, che per il secondo anno accompagna il Festival Internazionale di Musica di Portogruaro, è stato un successo: infatti solo il Festival Metropolitano ha registrato 2445 presenze, un terzo delle presenze totali dell’intero Festival di Musica.

Dai dati del report della Fondazione Musicale Santa Cecilia di Portogruaro, si evince che il Festival Metropolitano, voluto e sostenuto dalla Fondazione di Venezia e dalla Fondazione Santo Stefano di Portogruaro con un contributo di 40 mila euro per il secondo anno consecutivo, incide sui dati complessivi relativi alle presenze del Festival Internazionale per il 31%.

Un terzo del pubblico totale del Festival di Musica, quindi, partecipa agli eventi musicali organizzati nei comuni fuori da Portogruaro. Dei 10 concerti totali, 8 hanno registrato un incrementosignificativo di presenze, gli altri due, quelli di Bibione e Pramaggiore, svoltisi in condizioni meteo avverse, hanno registrato comunque rispettivamente 400 e 160 presenze.

È così che per il secondo anno consecutivo sono stati raggiunti gli obiettivi per i quali il Festival Metropolitano è stato ideato: mantenere lo standard qualitativo del Festival Internazionale di Musica, rafforzarne la presenza nei comuni del portogruarese e portarlo al di fuori dei confini territoriali tradizionali, per renderlo concretamente momento culturale di riferimento per il Veneto Orientale. Obiettivi che vogliono valorizzare un’eccellenza territoriale quale quella della Fondazione Musicale Santa Cecilia, che da 180 anni riveste un ruolo fondamentale nella vita musicale, formativa e culturale di Portogruaro, e che, negli anni, si è affermata come uno fra i primi centri di formazione e di promozione musicale del territorio regionale.

“Già dai primi spettacoli avevamo intuito che la presenza sarebbe stata significativa, poi i dati ci hanno confermato che il trend dei dati era positivo – afferma il Presidente della Fondazione Santo Stefano ONLUS, Antonio Bertoncello – infatti rispetto alle 2303 del 2017 quest’anno ne abbiamo registrate 2445. Un incremento del 6%. Fatto che ancora una volta conferma il legame profondo che Portogruaro e il territorio hanno con la musica.

Il Festival Metropolitano coinvolge un terzo del pubblico totale: ci fa comprendere quanto sia importante organizzare eventi musicali di qualità nel territorio, ad ingresso libero e in cornici caratteristiche, come ad esempio il concerto nell’area archeologica a Concordia Sagittaria o quello a San Stino di Livenza in Villa Agazzi.

Momenti di cultura, musica, storia e arte. Una spinta che fa bene anche al turismo dell’entroterra, un settore potenzialmente molto forte ma non ancora sviluppato, spesso per mancanza di strategie condivise.

Siamo molto soddisfatti di questi risultati che sono stati raggiunti grazie ad un lavoro di squadracon la Fondazione Musicale Santa Cecilia e con il Maestro Bronzi, che per primo l’anno scorso ha creduto in questo progetto. Lungimiranza, competenza e eccellenza sono i tratti distintivi che hanno contraddistinto il lavoro della Fondazione Musicale di Portogruaro, che per mantenere e migliorare i suoi standard qualitativi, come abbiamo visto sostenendola, necessita di adeguate risorse e competenze.

Sono certo che questa convinzione sia condivisa da tutti i soggetti che gravitano intorno a questa realtà. Come Presidente della Fondazione Santo Stefano, nel rispetto della missione dell’ente, non posso che ribadire la mia disponibilità a sostenere le eccellenze territoriali come la Fondazione Santa Cecilia.

 

CONDIVIDI:

Iscriviti alla nostra newsletter.